Starnutire durante il sonno è possibile?

Ecco perché, seppur raramente, è possibile starnutire anche durante il sonno.

Anche se è un evento davvero raro, starnutire durante il sonno è possibile. Si tratta di un atto che, per lo sforzo fisico provocato, porta inevitabilmente al risveglio, anche se il soggetto è immerso nella fase più profonda del sonno. Mentre dormiamo, infatti, i nostri muscoli non si fermano del tutto, ma funzionano in maniera ridotta, perciò è ancora possibile rispondere agli stimoli. Ed il raffreddore, ma soprattutto le allergie, possono portare a reazioni improvvise in grado di portare allo starnuto.

starnutire

Starnutire durante il sonno è possibile? Fonte: ABC News

Insomma nei casi più gravi di contatto con allergeni o di presenza eccessiva di muco nelle vie respiratorie, starnutire potrebbe essere inevitabile, anche in piena notte. Anzi, i livelli di cortisolo, l’ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, diminuiscono radicalmente esponendo l’organismo agli effetti delle infiammazioni. La presenza di acari della polvere nelle coperte o nel cuscino possono accentuare la reazione dell’istamina portando a starnutire continuamente. Insomma gli starnuti notturni potrebbero rappresentare,  in alcuni casi, un vero e proprio incubo.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>