Cascate di fuoco: l’incredibile effetto delle Yosemite Falls

Per pochi giorni all'anno le Yosemite Falls si 'accendono' assumendo una tonalità simile alla lava. Ecco perché.

Non è lava, ma pura e semplice acqua con una colorazione davvero incredibile provocata dalla luce del Sole. Si tratta delle Yosemite Falls, una cascata unica nel suo genere. In pratica, quando la luce colpisce attraverso una particolare traiettoria l’acqua, questa assume una particolare tonalità arancione. Si tratta di un fenomeno che si verifica per poche settimane all’anno, nel mese di febbraio e solo in determinate condizioni meteorologiche.

cascata-yosemite

Cascate di fuoco: l’incredibile effetto delle Yosemite Falls

In pratica non devono esserci temperature troppo alte, che ghiaccerebbero la cascata, e che siano in grado di alimentare lo scioglimento della neve che alimenta il corso d’acqua. E’ necessario, inoltre, che la luce del Sole, al tramonto, non sia oscurata da foschia né da nubi. La concomitanza di questi elementi porta le Cascate di Yosemite ad “accendersi” ricordando molto da vicino la lava vulcanica. Il fenomeno ha una durata di pochi minuti ed attira numerosi appassionati di natura e fotografia pronti ad immortalare l’evento.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>