Il cane ha freddo? Ecco i segnali da non sottovalutare

Come capire quando il freddo è eccessivo anche per il nostro cane. Come proteggere i nostri amici pelosi dalle insidie del temperature basse.

Lo conferma anche la scienza: pur essendo dotati di pelo, i cani soffrono le intemperie, specie in situazioni nelle quali si verificano temperature molto basse. Se comparata al livello di tollerabilità dell’uomo, il cane presenta una più forte resistenza al freddo ed ha una temperatura corporea di circa 39°. Non tutte le razze, però hanno lo stesso livello di resistenza. Tra le più freddolose, sono da annoverare quelle a pelo raso ma anche cani di piccola taglia come lo Yorkshire, sebbene sia a pelo lungo. I più sofferenti alle basse temperature sono i cani di appartamento, nonché i cuccioli e gli anziani. Anche l’alimentazione del cane gioca un ruolo molto importante, contribuendo alla sensibilità dell’animale al freddo.

Il cane ha freddo? Ecco i segnali da non sottovalutare

Se si verificano temperature al di sotto dei 5°, ogni cane avrà la sua reazione. Sono restii ad uscire oppure tremano. Per tenere al caldo il vostro fido, ricorrete ad accessori come cappottini e scarpette, evitando di radere il cane nel periodo invernale. Inoltre, è bene lavare meno frequentemente il nostro animale, in modo che il liquido grasso che protegge la pelle dal freddo non venga a mancare

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>