Grandine Bari, irrompe l’aria fredda da Est

Forte grandinata su Bari, primi segnali dell'aria fredda proveniente dai Balcani

In questi minuti viene segnalata una poderosa grandinata a Bari: il capoluogo della Puglia è interessato da temporali di breve durata ma di forte intensità dovuti all’ingresso di aria particolarmente fredda proveniente dai Balcani. Anche nella serata di ieri Bari e molte zone di Puglia, Molise e Basilicata sono state colpite da fenomeni temporaleschi veloci e poco intensi, anche se qualche grandinata non è di certo mancata, questi fenomeni che sono in atto proprio ora invece sono collegati ad attività frontale dovuti al significativo ingresso di aria fredda in quota, circa -4°C alla quota barica di 850 hPa, che corrispondono all’incirca a 1450 metri di altezza sul livello del mare. 

grandine-bari

Grandine Bari, irrompe l’aria fredda da Est – foto meteopuglia.net

La grandine in atto su Bari è solo l’inizio di una significativa irruzione di aria fredda che ci terrà compagnia fino al 31 di Dicembre: l’anno chiude dunque con instabilità a macchia di leopardo e temperature in forte calo, sebbene gran parte del mese di Dicembre sia stato caldo e stabile, ma non sono mancate giornate molto fredde in Pianura Padana dovute alla nebbia persistente che ha permesso perfino alcune giornate di ghiaccio prima di Natale (per giornata di ghiaccio si intende un giorno in cui la temperatura non supera mai lo zero). 

Piccola nota a margine: domani Bari potrebbe vivere 24 ore fortemente invernali, la discesa della neve sulla città attorno all’alba e per alcune ore della mattinata è assai probabile, tutto dipenderà dall’intensità delle precipitazioni: se saranno intense, riusciranno a veicolare il freddo presente in quota. 

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>