Antartide, il cielo si illumina di misteriose nubi nottilucenti

Immagini straordinarie riprese dalla NASA. Si tratta delle nubi nottilucenti, un fenomeno ancora tutto sa scoprire.

E’ un fenomeno davvero suggestivo e non del tutto conosciuto. Si tratta delle nubi nottilucenti, le spettacolari formazioni nuvolose avvistate sui cieli dell’Antartide, ma anche in altre aree del pianeta. A riprenderle è stato il satellite della NASA “Aeronomy of Ice in the Mesosphere” lanciato nel 2007 appositamente per osservare il fenomeno, ancora sconosciuto, delle nubi nottilucenti. Era il 1885 quando queste spettacolari nuvole furono osservato, per la prima volta. Nelle immagini del satellite appaiono come formazioni luminescenti su uno sfondo profondamente scuro.

nasa-nubi-nottilucenti

Antartide, il cielo di illumina di misteriose nubi nottilucenti

La maggior parte delle osservazioni è avvenuta nei mesi estivi, quasi sempre nelle ore del crepuscolo e sempre in latitudini davvero notevoli, tipiche della mesosfera, quell’area di atmosfera compresa tra la stratosfera e la termosfera. Una stretta correlazione, secondo l’Agenzia Spaziale Italiana, esisterebbe tra le nubi nottilucenti ed il fenomeno del minimo solare: periodo durante il quale il Sole è al minimo della sua attività. Ma cosa forma questa particolare tipologia di nubi? Potrebbe essere il pulviscolo meteorico a causare il fenomeno della luminescenza blu delle formazioni nuvolose; ma i misteri, come detto, sono ancora tanti.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>