Artico: registrate temperature superiori alla media di 20 gradi

Ben venti gradi sopra la media. I dati spaventosi dei ricercatori sulle temperature nell'Artico.

La situazione del riscaldamento globale potrebbe avere proporzioni ben superiori rispetto alle aspettative. A rivelarlo è una ricerca dell’americana Rutgers University  e dell’Istituto Meteorologico Danese che, insieme, hanno analizzato le temperature dell’Artico rilevando dei dati allarmanti. Nei mesi di ottobre e novembre la temperatura dell’acqua è risultata superiore alla media di quattro gradi mentre quelle dell’aria di venti: un vero record. Il caldo record è stato registrato nella maggior parte dell’Oceano Artico e fa da contraltare alla clima dell’Asia del centro nord dove le temperature sono state notevolmente inferiori alla media.

artico

Artico: registrate temperature superiori alla media di 20 gradi

E’ proprio il mese di novembre ad essere caratterizzato dai dati più allarmanti. Secondo i ricercatori le temperature, nelle scorse settimane, sono state al di sopra dello zero mentre, in media, nello stesso periodo, si assisteva a – 25 gradi. La mancata glaciazione del Mare di Barents e di Kara ha impedito il riflesso dei raggi solari riscaldando il clima; meno ghiaccio si formerà, più saliranno le temperature: insomma un circolo vizioso

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>