Maltempo: crolli e allagamenti, situazione critica nel sassarese

Il maltempo ha messo in ginocchio anche la Sardegna. Numerosi danni nel nord ovest dell'isola.

Trombe d’aria, nubifragi e forte vento hanno lasciato ferite profonde nell’area del nord ovest della Sardegna. La conta dei danni, dalle prime ore della mattinata, si arricchisce continuamente, nella paura di nuove ondate di maltempo. Non si contano gli alberi spezzati, gli allagamenti, i tetti scoperchiati e i pali sradicati: una situazione che, in più aree dell’isola, appare davvero drammatica. Il maltempo ha causato l’interruzione della linea ferroviaria tra Alghero ed Olmedo mentre numerose aziende agricole dell’interno sono state seriamente danneggiate dal forte vento. Si segnala, inoltre, il crollo parziale della facciata di una chiesa campestre.

maltempo sardegna

Maltempo: crolli e allagamenti, situazione critica nel sassarese Fonte: La Nuova Sardegna

E’ l’area di Alghero, Castelsardo e la Gallura, nel nord ovest della Sardegna, a registrare i danni maggiori per il maltempo. Difficoltà anche per i collegamenti marittimi con la Toscana: la linea Cruise Olbia di Grimaldi Lines, in partenza da Livorno ieri sera, è riuscita a salpare solo nella mattinata di oggi. La situazione, intanto, rimane difficile anche nell’area meridionale dell’isola con numerosi allagamenti. Mobilitati i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>