Roma: il vulcano dei Colli Albani si sta svegliando, la rivelazione degli esperti

Il vulcano dei Colli Albani starebbe per risvegliarsi. I risultati della ricerca dell'INGV sui terremoti e l'innalzamento del terreno.

Piccoli segnali geologici, ma che potrebbero avere un preciso significato. È il vulcano dei Colli Albani, a pochi passi da Roma, che secondo una serie di ricerche dell’Università Sapienza di Roma e dell’INGV, sta dando segni di risveglio. Nuvole di gas che si alzano in più punti, piccole scosse di terremoto: insomma un’attività che ricorda quella della metà degli anni novanta e che, in questi mesi, sta aumentando sempre più. Insomma il vulcano dei Colli Albani avrebbe intrapreso la strada del risveglio trasformandosi in un cratere pronto a sprigionare eruzioni a pochi chilometri da Roma. Secondo i ricercatori l’intera area si starebbe sollevando di due – tre millimetri all’anno; il tutto accompagnato da piccole scosse sismiche.

colli albani vulcano

Roma: il vulcano dei Colli Albani si sta svegliando, la rivelazione degli esperti

La ricerca degli esperti dal titolo “Assessing the volcanic hazard for Rome“, ha rivelato che l’intero complesso di fenomeni si spiegherebbe in un nuovo accumulo di magma. Il tutto avviene nei punti in cui le eruzioni sono state registrate in epoche più recenti (Ariccia 200mila anni fa, Nemi 150mila, Valle Marciana 100mila e Albano fino a 36mila anni fa). I tempi di risalita, si affrettano però a dichiarare gli esperti, sono molto lunghi e potrebbero variare da centinaia a migliaia di anni: è molto probabile, però, che il magma che ora sta risalendo dalle profondità della terra, arriverà in superficie, prima o poi.

Fonti: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/2016GL069518/full
http://www.livescience.com/55397-extinct-rome-volcano-rumbles-to-life.html

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>