Osiris Rex, la missione per studiare l’asteroide in rotta verso la Terra

Nel 2018 la missione della NASA Osiris per lo studio di Bennu 101955, l'asteroide che potrebbe precipitare sulla Terra nel 2135.

Si chiama 101955 Bennu ed è un asteroide tra i più pericolosi fino ad ora scoperti. Si tratta di un oggetto dalla forma sferoidale con un diametro di 560 metri  al suo equatore e che orbita intorno al Sole ad una velocità pari a 100mila chilometri all’ora. Il passaggio ravvicinato alla Terra avviene con una cadenza di sei anni, periodo durante il quale l’oggetto è visibile dal nostro pianeta. Un tragitto che potrebbe rivelarsi pericoloso visto che, nel 2135, l’asteroide passerà tra il nostro pianeta e la Luna.

asteroide bennu 1

Osiris Rex, la missione per studiare l’asteroide in rotta verso la Terra

Una fase particolare e che potrebbe registrare una deviazione dell’orbita a causa dell’attrazione gravitazionale terrestre. Ciò comporterebbe una modifica sostanziale nel tragitto che nei passaggi seguenti, potrebbe essere davvero ravvicinato alla Terra. Sono otto i potenziali impatti calcolati nel periodo che va dal 2169 al 2199. Si tratta di una possibilità probabilmente remota, ma che non può essere rilevata se non analizzando la composizione dell’asteroide. Proprio per questo motivo la NASA lancerà una sonda che, nel 2018, raggiungerà Bennu studiando i campioni di materiale. La missione, chiamata OSIRIS REx, rientrerà sul nostro pianeta nel 2023.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>