Notte: il satellite di Plutone composto da ghiaccio limpido

Caratteristiche davvero straordinarie quelle di Notte, la piccola luna di Plutone osservate grazie al Linear Etalon Imaging Spectral Array.

Il sistema di satelliti che orbitano intorno al pianeta nano Plutone rivela, con il passare del tempo, caratteristiche sempre più straordinarie. Sono ben quattro le lune che accompagnano il pianeta nano nella lunga orbita intorno al Sole: Caronte, Stige, Cerbero, Idra e Notte. Una serie di corpi celesti di dimensioni davvero ridotte, ma con peculiarità davvero straordinarie. Proprio Notte è stato analizzato dal Linear Etalon Imaging Spectral Array; uno strumento in grado di analizzare, oltre alle dimensioni e la forma dei vari corpi celesti, anche le sostanze che li compongono.

notte

Notte: il satellite di Plutone di ghiaccio di acqua limpida

Una tipologia di ghiaccio di acqua particolarmente pura è stato rilevata sul piccolo corpo celeste; una caratteristica davvero originale ed in netto contrasto con un’altra piccola luna di Plutone: Stige. Anche se non si conoscono ancora le esatte composizioni chimiche di Stige e Cerbero, si ipotizza che, come le altre lune, siano il frutto di un impatto tra Plutone ed un altro pianeta di piccole dimensioni.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>