Tendenza meteo, torna il maltempo: pioggia, freddo, temporali e neve

Dopo il caldo dei prossimi giorni la tendenza meteo sembra confermata, a fine mese torna il maltempo con pioggia, freddo, neve e temporali

Tendenza meteo che i modelli, giorno dopo giorno, continuano a confermare; dopo l’ondata di caldo dei prossimi giorni, torna il maltempo su gran parte dell’Italia. Pioggia, freddo, temporali e persino la neve, il tutto accompagnato da un calo delle temperature davvero ingente. Trattandosi comunque pur sempre di una tendenza meteo come tale va presa, ma l’ipotesi maltempo dopo l’anticipo d’Estate dei prossimi giorni, sta via via aumentando le proprie quotazioni. Intanto, come detto, il caldo anomalo, perché in alcune regioni dell’Italia si vivrà un periodo praticamente estivo per gran parte della settimana. In questo senso i modelli stanno un pò limando l’entità della scaldata anzi, addirittura propongono un possibile guasto del tempo tra lunedì 18 e martedì 19 Aprile, con transito di una perturbazione nord-atlantica accompagnata da aria un pò più fresca. Dovrebbe comunque trattarsi di una fase solo transitoria, perché l’anticiclone tornerebbe poi a rafforzarsi su tutto lo Stivale, garantendo condizioni di tempo generalmente stabile, mite e con valori termici di diversi gradi al di sopra della media.

maltempo freddo

Tendenza meteo, torna il maltempo: pioggia, freddo, temporali e neve, fonte meteociel.fr

Tutto dovrebbe cambiare nell’ultima decade mensile: è questo il momento della svolta, quando una saccatura d’aria molto fredda in discesa dalla Scandinavia penetrerebbe fin sul cuore dell’Europa e, sfruttando un blocco anticiclonico sulle Isole Britanniche, si spingerebbe a sua volta verso il Mediterraneo centrale, generando la formazione di alcuni minimi depressionari al momento di difficile collocazione. Quel che conta più di tutto è che il tempo, gradualmente, tornerà a peggiorare; pioggia, temporali, addirittura la neve sui rilievi e il ritorno di un clima assai più freddo, con i valori termici che potrebbero addirittura scendere al di sotto della media stagionale. Un’altalena climatica che potrebbe condizionare gran parte della stagione estiva.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>