Salute, lavarsi i denti aiuta a prevenire l’ictus

Secondo uno studio giapponese lavarsi i denti aiuta a prevenire l'ictus e altre malattie del cervello

Secondo un recente studio condotto da ricercatori giapponesi del Cerebral and Cardiovascular Center di Osaka e pubblicato sulla rivista Scientific Reports lavarsi i denti aiuta a prevenire l’insorgenza dell’ictus. Sembra infatti che trascurare l’igiene orale possa causare non solo un ictus emorragico, ma anche infarto e piccoli sanguinamenti cerebrali che possono aprire la strada alla demenza. In particolar modo, ad attirare l’attenzione dei ricercatori, è un tipo di batterio responsabile della carie, lo Streptococcus Mutans; questo tipo di batterio, mediamente, è presente nella bocca di una persona su dieci, ma sembra essere molto diffuso soprattutto in quei pazienti colpiti da sanguinamenti cerebrali, dal momento in cui i ricercatori giapponesi ne hanno svelato la presenza in almeno il 26% dei pazienti colpiti da ictus emorragico.

denti

Salute, lavarsi i denti aiuta a prevenire l’ictus

Questo particolare legame tra il cervello e la salute delle nostre gengive è, tuttavia, ancora da chiarire ed approfondire; tuttavia i ricercatori son convinti che il batterio della carie presente nella saliva possa, in qualche modo, entrare in circolo nel sangue e finire per aggrapparsi ai vasi sanguigni del cervello stesso. “Questo interessante studio dimostra che la salute della bocca è molto importante anche per il cervello; le persone devono imparare a prendersene cura con più frequenza e attenzione, perchè trascurarla non porta affatti benefici nè per i  denti, nè per la salute in generale”, riferiscono i ricercatori.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>