L’ossigeno liquido nel mantello terrestre può influenzare il clima

Alcuni ricercatori sostengono che il clima della Terra viene influenzato dall'ossigeno liquido presente nel mantello terrestre

E’ possibile che le enormi quantità di ossigeno liquido presente nel mantello terrestre influenzino anche il clima? E’ una domanda questa a cui un gruppo di scienziati ha cercato di dare una risposta. Essi infatti hanno scoperto uno strato precedentemente sconosciuto all’interno del mantello terrestre che contiene un’enorme quantità di ossigeno liquido. La nuova ricerca è stata recentemente pubblicata sulla rivista online Nature Communications e potrebbe svelare alcuni particolari interessanti che riguardano anche il clima. In questo strato, secondo le prime stime, si trova tra 8 e 10 volte più ossigeno che nell’atmosfera terrestre; “è stata una grande sorpresa per noi”, rivela Elena Bykova, dell’Università di Bayreuth, in Germania.

mantello della Terra

L’ossigeno liquido nel mantello terrestre può influenzare il clima

Molto probabilmente la presenza di ossigeno liquido sotto il mantello terrestre è dovuta a causa dei cambiamenti nella struttura molecolare del minerale di ferro presente nel nucleo del Pianeta: “non sappiamo cosa stia succedendo a questi vasti “fiumi di ossigeno” nelle viscere del Pianeta che scorre attraverso il mantello“, riferiscono gli scienziati. Tuttavia, la presenza di ossigeno all’interno della Terra “potrebbe causare processi estremamente complessi che non conosciamo, per ora, e che possono influenzare anche la geochimica, così come anche il clima e lo strato dell’atmosfera sul nostro Pianeta”, concludono gli esperti.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>