Vino, arriva il primo Franciacorta vegano

Arriva il primo Franciacorta vegano, il vino che rispetta l'ambiente certificato secondo i criteri della qualità vegana

Non solo il cibo, adesso la qualità vegana si estende anche alle bevande. E’ infatti arrivato il primo vino Franciacorta vegano certificato secondo la filosofia e i criteri imposti dalla qualità vegana. Il tutto nasce dall’enorme esperienza e dalla continua sperimentazione di Mario Falcetti, che ha creato questo vino seguendo il primo metodo classico italiano. Si tratta del “Brut Green Vegan”, un vino che nasce anzitutto come un particolare modo di produrre, con un’attenzione particolare all’ambiente e, soprattutto, una produzione a basso impatto. E’ lo stesso Mario Falcetti, prima direttore dell’Istituto di San Michele all’Adige e all’Oiv, poi professionista in grado di trasformare un’azienda in una sorta di laboratorio ricco di idee.

vino vegano

Vino, arriva il primo Franciacorta vegano

Falcetti rivela: “Il Vegan di Quadra, è molto più di un vino, è come una sorta di concetto rivoluzionario nell’ambito dell’attuale offerta enologica. Il Franciacorta – prosegue Falcetti – è per ora unico nel suo genere e viene classificato, per il momento, come una moda o una sorta di estremizzazione”. Questo Franciacorta, invece, altro non è (secondo il direttore) che la naturale evoluzione di un pensiero coerente che ha portato, in maniera graduale, ad un processo enologico a basso impatto, che rispetta anzitutto i tempi della natura. “Lavorare secondo questa linea – continua Falcetti, ci ha permesso di raccontare il tutto nella massima trasparenza, permettendoci di dichiaralo certificandolo”.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>