Entro il 2017 il primo trapianto di una testa umana

Entro il 2017 un chirurgo italiano cercherà di eseguire il primo trapianto di una testa umana

Il chirurgo italiano Sergio Canavero, leader di un gruppo internazionale di medici, cercherà di eseguire, entro il 2017, il primo trapianto di una testa umana. Nella giornata di lunedì ha rilasciato una dichiarazione in cui ha annunciato che il medico cinese Xiaoping Ren ha effettuato con successo il trapianto di testa di una scimmia, utilizzando proprio la tecnica scelta da Canavero per eventuali esperimenti futuri. La tecnica prevede un’incisione multipla del midollo osseo e il posizionamento del paziente in ipotermia terapeutica, per permettere al corpo di recuperare con gradualità.

trapianto di testa

Entro il 2017 il primo trapianto di una testa umana

Tuttavia Canavero non ha reso pubblica alcuna prova per confermare tali progressi. Michael Sarr, direttore di una rivista che si occupa di chirurgia, ha riferito che “Canavero ha agito un pò prematuramente nel rilevare i progetti relativi a questo trapianto di testa, e questa cosa personalmente mi preoccupa un pò”. Continua poi dicendo che “ci sono state fantastiche affermazioni sui trapianti di testa effettuati sulle scimmie e in futuro sarà possibile applicarle anche sull’uomo solo dal momento in cui ci saranno prove evidenti che queste operazioni hanno realmente avuto successo.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>