Bambini più sani ed intelligenti con madri trentenni

Le madri trentenni riescono a garantire condizioni migliori per la crescita dei bambini

Un processo graduale  ha portato ad un costante innalzamento dell’età media nella quale le donne diventano madri. Un fenomeno che, secondo gli studi, è tutt’altro che negativo. A confermarlo è l’istituto inglese London School of Economics che, pubblicando i risultati della ricerca sul magazine Bioepidemiology and Social Biology, ha rivelato come avere bambini in un’età che va dai trenta ai trentanove anni contribuisce a rendere i piccoli più svelto nell’apprendimento ed intelligenti. La ricerca ha mostrato come, in media, i bambini nati da madri trentenni riescano a raggiungere dei risultati migliori nei test cognitivi rispetto ai piccoli nati da mamme ventenni.

bambini madri trentenni

Bambini più sani ed intelligenti con madri trentenni Fonte: Lilliputlounge

Lo studio è stato effettuato su un campione di 18mila bambini inglesi ed ha dimostrato come il fenomeno abbia un perché molto semplice. Le madri che rientrano nella fascia di età che va dai trenta ai trentanove anni hanno, di solito, un reddito maggiore ed un livello di istruzione notevolmente superiore rispetto alle ventenni. La stabilità di un rapporto che caratterizza di solito una coppia trentenne garantisce ai piccoli una serenità maggiore mentre spesso le donne in questa età hanno una dieta ed uno stile di vita più equilibrati.

Lascia un commento


*

\ \ \ "; jQuery(document).ready(function($) { $('head').append(si_captcha_styles); }); //]]>